Set 27 2019

L’importanza delle coperture per piscina

La copertura è un accessorio immancabile per la tua piscina. Puoi decidere se istallare un trampolino o un idromassaggio, se optare per la scala romana o per la scaletta in acciaio, oppure se preferire le lampadine tradizionali o quelle a led, ma non puoi fare a meno di dotare il tuo impianto di una copertura!

L’importanza della copertura in una piscina

La copertura ha molteplici vantaggi ma un unico scopo, quello di proteggere e coprire la tua struttura. Non importa che sia estate o inverno, in ogni periodo dell’anno coprire la piscina è un’operazione cruciale che serve a evitare noiosi lavori di manutenzione e a risparmiare costi inutili.

In inverno protegge dal gelo

Durante i mesi più freddi dell’anno, chiudere l’impianto è d’obbligo. I moderni teli antigelo sono leggeri e impermeabili e sono pensati apposta per proteggere la struttura dalle intemperie e dalle temperature più avverse.

Quello di non utilizzo è, infatti, il periodo più delicato dell’anno. Il clima rigido può crepare le piastrelle del solarium e intaccare il rivestimento interno. Una copertura è un’arma efficace contro le basse temperature e la neve! Tuttavia, è il mantenimento dello stato dell’acqua il motivo principale per cui si raccomanda di chiudere la piscina in inverno. Proprio così, a fine stagione la vasca non viene svuotata, e l’acqua al suo interno subisce un trattamento antigelo ad hoc. Grazie ad un buon telo isolante, la presenza di sostanze inquinanti e microrganismi verrà circoscritta e a primavera non ci sarà bisogno di cambiare l’intera quantità d’acqua, ma sarà sufficiente un rabbocco e un trattamento d’urto.

In estate protegge dal sole

Anche durante i mesi estivi è importante chiudere la piscina nei momenti di non utilizzo. In questo modo contieni la caduta di insetti e foglie che ti costringono ad una pulizia extra, ma soprattutto previeni il fenomeno dell’evaporazione. Nelle ore più calde, infatti, il sole a picco riscalda l’acqua trasformandola in vapore, la copertura blocca la dispersione fino a quando non si trasforma in condensa e cade nuovamente nella vasca. In questa stagione, è meglio optare per un telo leggero, facilmente rimovibile, come quello isotermico.

Share Post