Mag 21 2021

Ristrutturare la piscina conviene?

Hai una piscina che inizia a mostrare qualche anno di troppo e quindi poco efficiente? Puoi valutare di ristrutturarla e tornare a divertirti e a rilassarti come un tempo!

lavori di ristrutturazione possono essere di due tipi:

  • Parziali, ad esempio sostituendo o riparando parti di rivestimento, o modificando il sistema di ricircolo dell’acqua da skimmer a sfioro;
  • Totali, per rendere più moderna e funzionale la piscina.

La bella stagione è ogni giorno più vicina, ma se i lavori sono pochi sei ancora in tempo per rimettere in forma la tua piscina giusto in tempo per la prova costume.

I tecnici di Green House Piscine inizieranno da un sopralluogo, per valutare lo stato attuale e consigliarti la soluzione più adatta alle tue esigenze: con la giusta progettazione potrai avere una piscina come nuova, in tempi brevi e risparmiando un po’.

Perché ristrutturare la tua piscina?

Se stai pensando di rinnovare la tua piscina il tipo di ristrutturazione può essere di due tipi:

  • Ristrutturazione estetica. Comprende tutti gli interventi che hanno l’obiettivo di rendere la tua piscina più bella e migliorare il suo aspetto esteriore. Colore, finiture e accessori per il benessere o per il divertimento rientrano in questo tipo di rinnovamento.
  • Ristrutturazione funzionale. Se quello che ti interessa è ridurre i consumi e diminuire i costi, i tipi di interventi che devi programmare fanno parte di questa categoria. Dal montaggio di una nuova pompa per depurare l’acqua alla sostituzione dei filtri, fino all’installazione di un impianto di riscaldamento, noterai un miglioramento delle prestazioni.

 

E se la tua piscina ha bisogno di entrambi gli interventi? Scegli di combinare le due tipologie: avrai una piscina nuova e potrai approfittare dei bonus fiscali previsti ma devi tener presente che i tempi di ristrutturazione si allungheranno un po’.

Quali sono i vantaggi di ristrutturare la tua piscina?

Ti farà piacere leggere che il vantaggio principale riguarda l’aspetto economico. Fino alla fine dell’anno sono in vigore le detrazioni fiscali dedicate alle ristrutturazioni edilizie. Anche le piscine interrate rientrano in queste agevolazioni: perché non approfittarne?

In linea generale non servono nuovi permessi per dare il via ai lavori di ristrutturazione. Per evitare spiacevoli inconvenienti ti consigliamo comunque di informarti presso il tuo Comune di residenza e rivolgerti a Green House Piscine che ti saprà guidare nella scelta degli interventi da fare.

 

A quanto ammontano le spese di ristrutturazione piscina?

Non c’è una risposta uguale per tutti a questa domanda. I fattori che incidono sono le condizioni attuali della tua piscina e gli interventi migliorativi che vuoi realizzare.

Puoi farti un’idea dei costi di ristrutturazione tenendo in considerazione alcuni aspetti della piscina esistente, come ad esempio: sistemi di filtrazione, dimensioni, profondità e accessori presenti. La valutazione di questi elementi è utile ai nostri Concessionari per creare un preventivo su misura per te.

 

Share Post